Progetto QR code lapidi

qr per sitoLa sezione ANPI Nicola Grosa da tempo si è posta come obiettivo l’avvicinare le nuove generazioni ai valori della Resistenza, lo ha fatto e lo fa con iniziative dedicate e con il rapporto costante con le scuole del territorio.

Noi riteniamo fondamentale a questo scopo utilizzare strumenti e modalità di comunicazione che vengono utilizzati nel quotidiano dai giovani. Un primo progetto in tal senso lo realizzammo con la geolocalizzazione con Google Map delle lapidi presenti nel territorio di nostra competenza, geolocalizzazione che prevede oltre alla localizzazione della lapide una scheda informativa.
Sulla scia di questo progetto abbiamo pensato di realizzare il “Progetto QR Code Lapidi”, progetto che prevede di installare delle placchette con un Qr code a fianco delle lapidi dei caduti della Resistenza che una volta inquadrato con un app o con la stessa fotocamera dello smartphone permette l’apertura di una pagina web con cenni storici e link a Istoreto – Musei Torino – ANPI nazionale per maggiori approfondimenti.

Quanto sopra è parte di una mail che abbiamo inviato al Presidente del consiglio comunale e della commissione toponomastica Francesco Sicari, ai vicepresidenti/e Enzo Lavolta e Viviana Ferrero e alla Presidente provinciale ANPI Maria Grazia Sestero e in copia conoscenza il Presidente della circoscrizione otto Davide Ricca e a chi ha lavorato al prototipo del progetto (Massimo Pizzoglio e Augusto Montaruli).

Al presidente e ai vicepresidenti/e chiediamo l’adesione al progetto e contestualmente l’autorizzazione all’installazione delle placchette con il QR.
La realizzazione del progetto, visti i costi contenuti e la disponibilità di volontari,  è a carico della sezione Nicola Grosa.

Se volete potete provare il prototipo inquadrando con la fotocamera o con un lettore QR l’immagine inserite nel post.