Un incontro “documentato” e una riflessione da fare

Venerdì scorso abbiamo incontrato un signore mentre eravamo alla bancarella di Marco Addonisio. Quel signore quando ha saputo che eravamo dell’ANPI Nicola Grosa ci ha mostrato due documenti originali e una fotografia che ci han fatto stupire:

Un lasciapassare rilasciato a sua mamma dal Comitato di Liberazione Nazionale di Borgomanero e il ciclostilato del periodico comunista “Il grido di Spartaco” che raccontava dell’uccisione di Dante Di Nanni.

Riportiamo qui i due documenti che ci è stato concesso di fotografare. 

Quanti documenti, cimeli, oggetti di valore storico ci sono nelle nostre case? Noi pensiamo che una riflessione su questo patrimonio “nascosto” e che dovrebbe essere mostrato e condiviso andrebbe fatta. Una riflessione che faremo.